Tags: , | Scritto da alessandro nasini il 7/5/2013 12:18 PM | Comments (0)

Difficile resistere ai moscardini, qualunque misura abbiano ed in qualsiasi modo siano cucinati. Questi che avevo preso erano belli grossi ed ho deciso di farli in umido per condirci la pasta. Si comincia pulendoli molto bene (per farlo buttateli un minuto in acqua bollente e poi spellateli) per poi cuocerli in un soffritto di olio, aglio intero e peperoncino. Solo dopo un minuto in olio aggiungete la passata di pomodoro.

Per i moscardini si dice valga al regola del "3/20" ovvero: se pensate siano cotti in 3 minuti, ok, se invece sono troppo grandi o comunque se diventano duri, cuoceteli altri 20 minuti. Come ho detto, i miei erano molto grandi e 20 minuti ci sono voluti tutti.

Per onorarli degnamente li ho usati per condire una calamarata di Gragnano. Cuocerla è un'impresa, ma al palato il piatto è venuto una meraviglia.

Comments are closed