Scritto da Alessandro Nasini il 9/26/2018 9:09 AM | Comments (0)

Qualche giorno fa avevo fatto della pasta con zucchine e bottarga, venuta piuttosto buona. Nel postarne la foto su Facebook mi hanno suggerito che anche zucca e bottarga era un ottimo accostamento. Siccome di bottarga ne avevo ancora ed avevo comprato quella mattina una bellissima zucca violina al mercato... non potevo non provare.

Ho fatto rosolare ed appassire la zucca tagliata a dadini in un po' di olio e cipolla tritatata fine. Ho lessato al dente degli gnocchi di Gragnano e fatto mantecare in padella con la zucca ed un po' di acqua di cottura, aggiungendo la bottarga solo all'ultimo, un po' in padella ed una spolverata in tavola. Sono stato incerto se aggiungere ancora un filo d'olio a crudo, ma poi ho evitato.

Beh, davvero buona. La zucca addolcisce l'impatto della bottarga di muggine e l'insieme è davvero una delizia. Quasi quasi, la prossima volta, provo con della zucca mantovana (che è ancora più dolce della zucca violina) e vedo cosa viene fuori.
Comments are closed