Scritto da Alessandro Nasini il 9/5/2020 6:09 PM | Comments (0)

Un piatto tanto semplice quanto buono del quale - per chi sa per quale ragione - mi dimentico per mesi. Una base di olio d'oliva e cipolla tritata finissima, pomodoro fresco abbondante (o una buona polpa di pomodoro, quando non se ne trovano più estivi) per la salsa e poi le uova a cuocere dolcemente fino alla consistenza preferita. A me piace rimangano non troppo cotte, ma comunque l'umidità del pomodoro fa sì che non si asciughino comunque, anche se ben cotte. Io aggiungo origano ed un pizzico di sale in cottura, per poi finire a crudo con del basilico verde file (quello a foglia piccolissima) e pepe appena macinato. Il vero problema è non mangiarci un kilo di pane come accompagnamento.
Comments are closed